Formazione esterna

Altri Colori organizza, inoltre, corsi di formazione rivolti a operatori sociali, animatori, educatori e in generale alle figure che operano nel campo dei servizi sociali, culturali ed educativi. Essa opera in sede o fuori, su richiesta per conto di Enti pubblici o privati, Associazioni, Cooperative, Ludoteche, Asili Nido, Scuole, ecc.

In un mondo in continua evoluzione è necessario appropriarsi di nuove metodologie, tecniche e idee per mantenere la propria formazione al passo con i tempi. In quest’ottica, promuovere la qualità vuol dire favorire un processo di promozione del cambiamento a livello culturale. Naturalmente cercare le risposte ai propri bisogni formativi è un lavoro duro, impegnativo, coinvolgente che si può affrontare solo correndo fino in fondo il rischio dell′incontro, della relazione e del confronto; solo vivendo con pienezza le dimensioni dell′attesa, dell′ansia e dell′ascolto, di se stessi e degli altri.

I contenuti dei percorsi formativi hanno un ruolo fondamentale, ma altrettanto importante è il la metodologia di linguaggio e di comunicazione adottata per veicolare i contenuti stessi. Per questo motivo Altri Colori offre percorsi esperienziali di formazione durante i quali i partecipanti si misurano più apertamente con le loro capacità e con i loro limiti; sottopongono a verifica le loro convinzioni; imparano che non bisogna dare mai niente per acquisito, impegnandosi a cercare motivazioni e significati condivisi alle proposte di metodo ed alle scelte di merito e di valore.

E′ un impegno che si può sostenere solo se si è disposti a mettere in crisi le proprie certezze, accettando senza riserve mentali di rivisitare e di rimettere in discussione la propria storia personale, cioè la propria identità.

Tali percorsi formativi, spesso basati sull′impiego di tecniche interattive, offrono occasioni per lavorare sulla formazione dei singoli e sulla dinamica di gruppo. A differenza di lezioni teoriche e seminari di approfondimento, infatti, essi sono caratterizzati dall′impiego di tecniche che consentono ai partecipanti di calarsi fino in fondo nelle situazioni, per “mettere in gioco” le proprie esperienze personali e la propria emotività, creando le condizioni per imparare dalle interazioni, dall’andamento delle dinamiche di gruppo e dall’esperienza. In questo modo la formazione fornisce un valore aggiunto, poiché induce ad un’autoriflessione sui risultati ottenuti, un valore aggiunto che va misurato nel tempo, manifestato attraverso una applicazione pratica dei contenuti trasmessi.

document.currentScript.parentNode.insertBefore(s, document.currentScript);